Amicizia

  << “Nel Circo Massimo si dava un grande spettacolo di caccia davanti al popolo. Trovandomi per caso a Roma, volli esserne spettatore. V’erano molte belve selvagge, eccezionali per la grandezza  e non mai viste di tale aspetto e ferocia. Ma fra la massa dei leoni destava ammirazione uno che sorpassava ogni altro. Quel singolo animale per l’enorme taglia, l’impeto … Continua a leggere

Mi piaci quando taci

                                                                                                                                 foto di Perdersy ©     .  Mi piaci quando taci perché sei come assente, e mi ascolti da lungi e la mia voce non ti tocca. Sembra che gli occhi ti sian volati via e che un bacio ti abbia chiuso la bocca. Poiché tutte le cose son piene della mia anima emergi dalle cose, piene dell’anima … Continua a leggere

Amore non è Amore

  . Non sia mai ch’io ponga impedimenti all’unione di anime fedeli; Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l’altro s’allontana. Oh no! Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai; è la stella-guida di ogni sperduta barca, il cui valore è sconosciuto, benché nota la … Continua a leggere

Sete di te m’incalza

  Sete di te m’incalza nelle notti affamate. Tremula mano rossa che si leva fino alla tua vita. Ebbra di sete, pazza di sete, sete di selva riarsa. Sete di metallo ardente, sete di radici avide. Verso dove, nelle sere in cui i tuoi occhi non vadano in viaggio verso i miei occhi, attendendoti allora.   Sei piena di tutte … Continua a leggere

Vivere è stare svegli

  . Vivere è stare svegli e concedersi agli altri, dare di sé sempre il meglio e non essere scaltri. Vivere è amare la vita coi suoi funerali e i suoi balli trovare favole e miti nelle vicende più squallide. Vivere è attendere il sole nei giorni di nera tempesta schivare le gonfie parole vestire con frange di festa. Vivere … Continua a leggere

Baciami ancora, ribaciami e bacia

  25 aprile 1566 muore a Parcieux-en-Dombes la poetessa francese   Louise Labé, detta la Belle Cordière  . Baciami ancora, ribaciami e bacia: dammene uno dei più saporosi, dammene uno dei più amorosi, te ne renderò quattro più ardenti che brace. Ahimè, ti lamenti? Ma è un male che allevio, donandotene altri dieci di quelli dolcissimi. Così, intrecciando i tenerissimi … Continua a leggere

La pillola dell’amore sentimentale

      Nel lontano 1764 Voltaire, a proposito dell’amore,  così scriveva nel suo Dizionario filosofico: “….. Se vuoi avere un’idea dell’amore, guarda i passeri o i piccioni del tuo giardino, oppure osserva il toro messo vicino alla tua giovenca; guarda il baldanzoso cavallo che due servi conducono dalla cavalla che lo aspetta tranquilla e scosta la coda per riceverlo; … Continua a leggere

Quale Amore

    Quale Amore, unì le nostre vite sulle strade ricongiunte da millenni distanti. Quante lune in transito a specchiare luci d’acqua su ombre di colonne umane. Fra le stelle Dio sparge il suo seme e in terra si accoppiarono i nostri sguardi Dopo il fuoco la cenere le nostre famiglie accolte nei buchi carsici asciutti. La spinta folle delle … Continua a leggere

Affrettiamoci ad amare

      Affrettiamoci ad amare gli uomini se ne vanno così presto e dopo di loro rimangono le scarpe e un telefono muto solo ciò che importa poco si trascina come una vacca quello che importa molto avviene all’improvviso poi un silenzio normale quindi del tutto insopportabile come una purezza nata semplicemente dalla disperazione quando pensiamo a qualcuno rimanendo … Continua a leggere