Il viaggio

                                            Viet Nam, Baia di Halong  –  foto di Perdersy © . A Maxime du Camp      Il ragazzo, invaghito di portolani e stampe, misura l’universo sul suo sogno più ingordo. Come la terra cresce al lume delle lampade, e di quanto si scema agli occhi del ricordo!   La fronte in fiamme, un’alba, noi lasciamo la sponda, col … Continua a leggere

Portami il girasole ch’io lo trapianti

                                                                                                                                 foto di Perdersy ©       Portami il girasole ch’io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti del cielo l’ansietà del suo volto giallino. .Tendono alla chiarità le cose oscure, si esauriscono i corpi in un fluire di tinte: queste in musiche. Svanire é dunque la ventura delle … Continua a leggere

Mi piaci quando taci

                                                                                                                                 foto di Perdersy ©     .  Mi piaci quando taci perché sei come assente, e mi ascolti da lungi e la mia voce non ti tocca. Sembra che gli occhi ti sian volati via e che un bacio ti abbia chiuso la bocca. Poiché tutte le cose son piene della mia anima emergi dalle cose, piene dell’anima … Continua a leggere

Magia di un incontro

                                                                                                                       foto di Perdersy © “In  un incontro si agita la vita diventa  poesia” . (Alfia)

Amore non è Amore

  . Non sia mai ch’io ponga impedimenti all’unione di anime fedeli; Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l’altro s’allontana. Oh no! Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai; è la stella-guida di ogni sperduta barca, il cui valore è sconosciuto, benché nota la … Continua a leggere

Rossi calici

                                                                                                      foto di Perdersy ©     “Rossi calici abbracciano nel vento languide amanti”   (Alfia)

Siate cortesi

                                                                                                   foto di Perdersy ©   Bisogna essere molto cortesi con la terra E  con il sole. Bisogna ringraziarli, la mattina, svegliandosi, Bisogna ringraziarli Per il calore, Per gli alberi, Per i frutti, Per tutto ciò che è buono da mangiare, Per tutto ciò che è bello da vedere, Da toccare. Bisogna ringraziarli. Non bisogna seccarli…criticarli. Sanno loro … Continua a leggere

Sanguinello

  La cerniera s’è aperta sul tuo fianco e il turbine lieto del tuo corpo amoroso è esploso improvviso nell’ombra Sul pavimento lucido l’abito è caduto senza far più rumore d’una buccia d’arancia che cada sul tappeto Ma sotto i nostri piedi i bottoncini di madreperla crepitavano come piccoli semi Sanguinello bel frutto la punta del tuo seno ha tracciato … Continua a leggere

Sete di te m’incalza

  Sete di te m’incalza nelle notti affamate. Tremula mano rossa che si leva fino alla tua vita. Ebbra di sete, pazza di sete, sete di selva riarsa. Sete di metallo ardente, sete di radici avide. Verso dove, nelle sere in cui i tuoi occhi non vadano in viaggio verso i miei occhi, attendendoti allora.   Sei piena di tutte … Continua a leggere

La cima

      Svegliarsi nella cornice delle Alpi, mentre il sole dolcemente le accarezza. Nasce il desiderio di scoprire le valli strette e avvolgenti, Accanto il letto del fiume di neve, ghiaccio e acqua che ti fa compagnia. Puntare il dito sulla cima e vederla così piccola nella sua vasta immensità, Pensare di conquistarla, passo dopo passo, mentre è il … Continua a leggere