Il presente è la sua eternità

 

Perdersy--.JPG

                                                                                foto di Perdersy ©

 

Natura! Noi siamo da essa circondati e avvinti, senza poter da essa uscire e senza poter entrare in essa più profondamente. Non invitati e non avvertiti, essa ci prende nel giro della sua danza e ci attrae nel vortice, finché, stanchi, cadiamo nelle sue braccia. Essa crea eternamente nuove forze: ciò ch’è ora non era ancora, ciò che era non torna; tutto è nuovo, e nondimeno è sempre antico. Noi viviamo nel mezzo di essa, e le siamo estranei. Essa parla incessantemente con noi, e non ci palesa il suo segreto. Noi operiamo costantemente su di essa, e tuttavia non abbiamo su di essa nessun potere. Pare che la natura tutto abbia indirizzato verso l’individualità, eppure non sa che farsene degl’individui. Artista incomparabile, senza apparenza di sforzo passa dalle opere più grandi alle minuzie più esatte. […] È intera, e nondimeno è sempre incompiuta. Non conosce passato e futuro; il presente è la sua eternità ‘.

( J.W.Goethe )

 

Perdersy-.jpg

                                                                                 foto di Perdersy ©

Il presente è la sua eternitàultima modifica: 2009-07-28T09:38:04+00:00da perdersy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento